+39 039955829 gabrielerosano@gmail.com

Cos’è il bruxismo? Quali sono le cause scatenanti e i rimedi?

La parola “bruxismo” significa letteralmente “digrignamento dei denti” che si sviluppa stringendo o sfregando i denti.

Il bruxismo è un disturbo che coinvolge sia adulti che bambini, si accentua durante il sonno ma non si esclude il fenomeno anche di giorno. Il digrignare dei denti può essere inconsapevole o consapevole.

Spesso chi è affetto da bruxismo non si rende conto del digrignamento o del serramento dei denti durante l’atto stesso, ma è comune avvertire fastidio a livello mandibolare al momento del risveglio. Il fastidio può acuirsi nel tempo fino a diventare un vero e proprio dolore.

Quali sono le cause e gli effetti?

Le cause più comuni sono legate principalmente ad uno stato di forte tensione, ansia o eccessivo stress, oltre ad una possibile predisposizione familiare per la tendenza a digrignare i denti.

Molte persone contraendo i muscoli involontariamente e senza rendersene conto arrivano a farne una vera a propria abitudine che può essere dannosa e che quindi va curata tempestivamente per non incorrere in problemi seri.

Con il passare del tempo i denti subiscono una progressiva usura che si manifesta come una limatura a livello dello smalto continuamente sollecitato. Il deterioramento dei denti che ne consegue può inoltre facilitare l’insorgenza delle carie.

E’ possibile riassumere le principali conseguenze del bruxismo:

  • Danni ai denti: microfratture, sensibilità, fino a mobilità dentale
  • Problemi temporomandibolari
  • Retrazione gengivale
  • Danni al lavoro del dentista (impianti, corone, protesi, ricostruzioni).
  • Disturbi del sonno
  • Dolore cronico orale o mandibolare
  • Emicrania cronica.
ragazza-con-mal-di-testa-per-bruxismo-Gabriele-Rosano

Cosa fare in caso di bruxismo?

 

dentista-analizza-lastra-mandibolare-Gabriele-Rosano

Oltre a dover ridurre lo stress, sia evitando di esporsi ad alcune situazioni che sono fonte di ansia, sia effettuando esercizi specifici che servono a rilassare la muscolatura, è  opportuno chiedere al proprio dentista per un bite.

Il bite è un dispositivo trasparente mobile in resina dura o morbida, creato ad hoc per il paziente dal dentista che serve ad evitare i danni apportati dal digrignamento dei denti. Questa mascherina vengono in contatto, correggendo così l’occlusione dentale e di conseguenza la posizione della mandibola.

A tal proposito, è consigliato non affidarsi ai bite standard acquistabili online o in farmacia, in quanto non si adattano perfettamente alla morfologia della bocca della singola persona, portando quindi a conseguenze spiacevoli.

 

Se credi di soffrire di bruxismo e necessiti di una diagnosi accurata e di un bite e consigli professionali puoi contattar il Dr. Gabriele Rosano.
Il team di esperti sarà in grado di creare un dispositivo su misura per la tua dentatura che allevierà i disturbi legati al bruxismo oltre a prevenite problemi futuri.

Per un appuntamento, contattaci subito.